Il Relais "Villa San Martino" è parte di una storica villa Liberty costruita agli inizi del '900 nel quartiere Vomero.
"Posto alto, con ville amenissime, fin da tempi antichi" ecco come appariva il Vomero fino ai primi anni del 1900, una zona rurale di collina immersa in verdi pascoli che si spingevano fino allo spettacolare belvedere di San Martino che sovrasta l'intera città di Napoli. Così come allora, è un luogo magico da cui, in pace e in tranquillità è possibile ammirare lo splendore di uno dei più bei golfi al mondo.
In questo rilassante scenario possiamo facilmente immaginare come anticamente scorreva felice la vita, tra viali alberati, aiuole fiorite dei più brillanti colori di ortensie, brezza leggera proveniente dal mare, sole caldo... Proprio in questo paradiso un facoltoso ingegnere napoletano decise di costruire un complesso di 5 lussuose ville, circondate da giardini e fontane cui diede il nome della sua amata sposa Andreina. In questa dimora di gioia e d'amore vissero tutta la vita con i loro quattro figli. Ancora oggi, tra le stupende ville Liberty è possibile ammirare "Villa Andreina", una delle più prestigiose dimore del Vomero e di San Martino che, recentemente ristrutturata, ha riportato in vita l'originario splendore.

Oggi, la più grande delle cinque ville è, in parte, divenuta l'elegante relais "Villa San Martino", una struttura che ha conservato inalterati lo stile, la bellezza e il fascino di un tempo. Pur racchiudendo in sè l'antica tradizione, Villa San Martino è attenta al comfort dei suoi ospiti. Vivere un soggiorno in Villa San Martino significa vivere un'esperienza unica non solo per godere della bellezza e della tranquillità del luogo, ma anche per godere dei bellissimi interni, arredati da soffici tessuti in cotone che ricordano le stoffe di un tempo e che favoriscono un riposo tranquillo, senza dimenticare il piacevole profumo delle brioches appena sfornate, ad ogni risveglio. La Villa, risalente al 1910 è stata costruita con resistenti mura di tufo spesse più di un metro che hanno resistito alle due guerre mondiali garantendo un rifugio sicuro per tutti gli abitanti di San Martino durante i bombardamenti. Nel 1945, alla fine della seconda Guerra Mondiale in seguito alla resa italiana, la villa fu requisita dall'esercito americano e divenne sede operativa dei militari che ne fecero il loro quartier generale fino alla fine della guerra.
Dormire in Villa San Martino permette quindi a tutti gli ospiti di soggiornare in una dimora ricca di storia e di fascino.